h1

Eccomi di ritorno, dopo questa breve vacanza roman…

dicembre 29, 2004

Eccomi di ritorno, dopo questa breve vacanza romana.

La vacanza è stata troppo breve e mi mancano già tutti quanti. Ma cerco di rimettermi subito in carreggiata e non farmi sopraffare dalla nostalgia, perchè se mi fermo un momento a pensare a casa, allora è la fine. Così stasera ho invitato un paio di amici a cena: ci facciamo quattro risate e passa tutto…o almeno spero.

A Roma ho incontrato le mie amiche di sempre e abbiamo fatto un paio delle nostre “seratine” a base di cuba libre e chiacchiere. Mia sorella ha lasciato il mio nipotino qualche giorno dai miei, così me lo sono goduto 24 ore su 24, finalmente. E’ stato bellissimo vederlo aspettare la mezzanotte per scartare i regali, con gli occhietti curiosi a guardare fuori dalla finestra per riuscire a scovare Babbo Natale che scendeva dal tetto.

Dopo Natale sono partita per la montagna con i miei. Erano 5 anni che non ci andavo e non mi ero resa conto di quanto mi mancasse quel posto fino a che non ci ho rimesso piede. Questo piccolo paese del Veneto, dove mio nonno è nato e cresciuto e dove io ho passato tutte le mie vacanze, è il mio “posto speciale”, quell’unico posto al mondo dove ti senti te stesso, dove niente ti può ferire, dove ti senti a casa e in armonia con tutto e tutti. Non c’è rimasto molto della vecchia comitiva, ma il mio adorato amico Stefano mi ha raggiunto da Milano e abbiamo passato una serata insieme a ricordare e a raccontarci le ultime novità. Per 5 anni ci siamo solo sentiti per telefono ed è stato un sogno rivederlo e parlare faccia a faccia. Con lui c’era anche un suo amico, con cui ho avuto in passato una breve storia. Il tizio in questione, che mi ha spezzato e calpestato il cuore qualche anno fà, strano a dirsi, è diventato col tempo anche lui un amico importantissimo. Insomma, è stato bello rivederli entrambi, anche se avrei passato volentieri qualche altro giorno a morire di freddo con loro nel mio posto speciale in stile “Last Christmas”!

Certo che tornare e addormentarmi con Sean al mio fianco non è paragonabile a nessun altro posto speciale, perchè quando sono con lui non vorrei essere da nessun’altra parte al mondo.

Beh, dopo questo accento romantico e sdolcinato, vado a tagliuzzarmi qualche verdurina per la cena di stasera. Oggi pasta alle verdure, facciamo sentire a questi tedesconi che cos’è la vera pasta!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: