h1

Specchio a parte

marzo 4, 2005

Ho fatto la valigia e sono pronta per andare. Un po’ mi dispiace partire: Sean non ha trovato un biglietto e quindi ci rivedremo tra un mese. Un mese. Era da una vita che non stavamo lontani tanto a lungo.
Oggi ho preparato gulasch e minestrone, quest’ultimo da congelare. Quindi ho passato quasi tutto il pomeriggio in cucina, ma con un ottimo risultato.
I miei verranno a prendermi domani a Ciampino verso le 14,30. Mia madre mi ha chiesto cosa volessi da mangiare, le ho chiesto pizza bianca con la mortadella….aaaghhh!! Faccio davvero schifo. Poi domani sera ho già appuntamento con Pam e Roberta per aperitivo, cena, alcool e chiacchiere!

Penso sempre che ad una coppia faccia bene stare lontani per un po’. Alimenta la passione, la voglia di vedersi e di stare vicini. Adesso, però, mi dispiace lasciarlo qui. Anche se Sean, naturalmente, si è organizzato per benino il primo dei suoi week-end senza di me e domani sera, per esempio, va ad un LAN party e giocheranno tutta la notte con i computers. Cose che non fa quando ci sono io.
Ma si, un po’ di lontananza è solo positiva.
Giusto?
: (
Beh, la prossima volta che aprirò il blog sarà da Roma. E magari con un boccone di pizza con la mortadella tra le ganasce instancabili!

La parola di oggi è Lustig, divertente.
Bis bald!

One comment

  1. Allora buon viaggio e buon rientro…Roma ti aspetta piovosa, ma chissà che non si rimetta nel frattempo!!!
    😉



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: