h1

Saldi, saldi, saldi…

luglio 13, 2005
Abito comprato, regalo comprato, scarpe mancanti…e lo sapevo che quelle che avevo lasciato a Mannheim prima o poi mi sarebbero servite!!
Prossimo acquisto: valigie più grandi.

La prima settimana di saldi è andata alla grande. Solamente tra sabato pomeriggio e lunedì pomeriggio ho speso più di 200 euretti, e meno male che lavoro dalle 7 alle 18, così ho solo 2 ore di tempo…

Lunedì ho litigato col capo. Di nuovo. Ma perchè continuo ad andare in questo posto di merda quando potrei starmene ad Amsterdam insieme al mio Sean?
Mi manca da matti, non ne posso più.
Sabato sera abbiamo fatto una cena “a sorpresa” per Sara, una sottospecie di addio al nubilato. Peccato che ci ha sgamato alla grande, se no poteva pure funzionare. Comunque non ricordo da quanto tempo non ridevo più così, è stato davvero divertente.
Sara non è agitata, direi che la definizione più adatta è “paralizzata dalla paura”. Non riesce a leggere la formula di rito e, pur sapendola a memoria, ha paura di non riuscire a dirla completamente. Nel frattempo, stiamo allestendo un “Toto-matrimonio”: sverrà sul sagrato o sull’altare? Vomiterà addosso ad Andrea o su un testimone? Oppure, riderà tutto il tempo, senza fermarsi nemmeno per il bacio? O ancora, ci stupirà tutti e sarà la sposa più tranquilla che la storia ricordi?
Intanto Pam prepara vagonate di lexotan. C’è anche chi ha proposto un tiro di canna, sicuramente più sano ed efficace. Staremo a vedere.

Le zanzare non mi pungono più, ora mi prendono direttamente a morsi. Sono così grasse e appagate che non volano nemmeno più. Mi vengono incontro saltellando la sera quando torno dall’ufficio. Ho tante di quelle macchie rosse che sembro un’autolesionista, mi vergogno tanto.
Ma che devo fare?
La parola di oggi? Boh!
Bis Bald ; )

Annunci

2 commenti

  1. :), mi hai fatto ridere, bella l’immagine dell’autolesionista!

    una bella canna pre matrimonio direi che è la meglio!

    ma sean quand’è che lo rivedi? solo a fine agosto? e ad amsterdam quando vai? sono curiosa di questo trasferimento, vorrei essere qui a fare la valigia per una nuova città, non per la città natale… ma prima o poi riparto, sicuro!

    fino alla fine di luglio sinceramente non credo mi collegherò più, per cui ti mando un bacio e un arrivederci ad agosto, ciao!
    fra


  2. Ah ecco chi cercava quella zanzarona grossa munita di forchetta e coltello e con il bavaglino al collo… Gle ho detto de venì dalle tue parti contenta? 😛
    Ehehehehe dai che almeno te mi fai sorridere. Un abbraccio Al



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: