h1

Dente Sano in Corpo Sano

giugno 19, 2006

Forse dovrei dare una rassettata al disastro atomico che Sean mi ha fatto trovare in casa al mio ritorno. Il poverino si è impegnato nel camuffare il tutto in un patetico tentativo di ordine apparente, ma senza successo. Insomma, dovrei sistemare un po’, ma mi mancano le forze.
Pigrizia? Si, certo, in parte è anche quella, che a me non manca mai. Ma stavolta ho una scusa migliore: sono fisicamente debole.
Giovedì scorso mi hanno tolto il famigerato dente del giudizio. Si, proprio lui. Ho raccolto tutto il mio coraggio, sono andata dal dentista, mi sono accomodata sulla terrificante poltrona e ho chiuso gli occhi. Avevo chiesto un’anestesia totale, ove possibile, ma il mio dentista, un uomo senza cuore, ha optato per la tradizionalissima anestesia locale.
Come mi avevano preannunciato in molti, non ho sentito alcun dolore. E, con gli occhi chiusi, ho evitato persino di impressionarmi alla vista di bisturi, pinze e quant’altro.
Peccato, però, che nessuno si era premurato di descrivermi il post-estrazione. Passato l’effetto dell’anestesia, ho cominciato a rimpiangere il caro, vecchio mal di denti che tutto sommato era sopportabile e finiva presto. Non ho avuto altra scelta che affidarmi alle droghe pesanti: Toradol, Brufen, Novalgina. Senza farmi mancare, ovviamente, i giganteschi pasticconi di antibiotici. Il dolore è stato pesante e non è ancora del tutto scomparso. E in più mi ritrovo con un mal di stomaco non indifferente e una debolezza indescrivibile.

Ho bisogno di vitamine, così oggi ho fatto scorte di frutta e verdura, se così si possono chiamare in Germania, e conto di riprendermi in un paio di giorni. Chissà se quelle pesche scialbe e insapori che ho mangiato a pranzo contenevano davvero qualche vitamina…

Comunque, sono tornata a Mannheim. Non prima di aver versato qualche lacrimuccia in aeroporto, sia chiaro. Non è da me, non lo faccio mai. Ma posso ipotizzare che anche questo umore pessimo sia colpa delle droghe di cui sopra. Per ovviare agli attacchi di nostalgia e per tuffarmi anch’io nell’atmosfera mondiale, ho attaccato un bel tricolore sulla ringhiera del balcone, come ogni buon “emigrante” che si rispetti!

Annunci

4 commenti

  1. ANCH’IO L’HO LEVATO! Martedì scorso. 30 minuti di intervento, anestesia che nella cucitura dei punti s’è dissolta, e post operazione con ghiaccio perennemete fisso sulla guancia indolenzita. Antibiotici da domenica a sabato, Aulin come se piovesse, debolezza cronica e mal di pancia, gelato-gelato-gelato per evitare una prematura rottura dei punti.
    Domani vado a levare i rimanenti (alcuni sono caduti da soli, segno che la ferita s’è rimarginata), nel frattempo mi s’è otturato l’orecchio dallo stesso lato dell’estrazione. Coincidenza? Devo ancora appurarlo. Naturalmente è successo nel weekend, durante la partita, e non c’erano in giro otorini o dentisti – solo un volenteroso farmacista notturno, la cui diagnosi però non s’è rivelata risolutiva!
    1 bacio solidale!!!!


  2. come ti capisco..io sono un esperto dei dentisti..forse le pesche non avevano molte vitamine ma vedrai che poi ti riprendi…

    mi sono sempre domandato “Ma perchè gli antibiotici devono avere quelle dimensioni mostruose? Con le moderne tecnologie si riesce a fare una versione mini?” Ciao e come sempre in Bocca al Dentista


  3. Ok, adesso che lo hai levato ti posso dire che per me il dente del giudizio e` stato uno dei dolori piu` atroci della mia vita.
    Il mio dentista solo dopo un po` si e` accorto che sarebbe stato meglio farlo in un intervento ospedaliero data la posizione del dente. Tempo totale del lavoro del dentista: 4 ore! Un dolore allucinante e giorni e giorni per riprendermi.
    Pensa come ti e` andata bene in fondo 😉


  4. Pink: ma i punti ti sono caduti davvero da soli?? Speriamo che anche i miei si comportino bene.

    Pib: già, ma perché così grandi? Io poi per mandarli giù sono negata, quindi li devo letteralmente polverizzare!

    mc: Ahhh…ma qui mi si nasconde la verità!!! Comunque grazie per non avermelo detto prima, non lo avrei tolto altrimenti! Certo che esperienza deve essere stata la tua…brrrrr, rabbrividisco al solo pensiero!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: