h1

Visto da Fuori

novembre 21, 2006

Detesto quando mi fisso su cose impossibili. Oggi mi sento come un insetto che ha deciso di farsi una passeggiata sulla carta moschicida. Niente spiegazioni, please.

Advertisements

35 commenti

  1. L’importante è non finire contro qualcuno in grado di schiacciarti.

    Per il resto ti posso capire, e ti sono vicino (virtualmente 🙂 )


  2. Ok…niente spiegazioni!…ti sono vicina da fuori… 😉


  3. Ti lascio qua fuori tre paia di scarpettine da ginnastica, così camminare sulla carta moschicida riesce meglio! 🙂


  4. … un po’ di repellente sotto le piante dei piedini, magari un po’ di sciolina e ce la fai. baci.


  5. Bellissima metafora.. sottoscrivo!
    Ciao carissima.. un bacione e un grazie per il commento apprezzatissimo 🙂


  6. Qualunque sia la tua destinazione su questa strada insidiosa, in bocca al lupo.
    Paka Rago


  7. ..molto kafkiano il post..!!

    in bocca al lupo!!


  8. Come sempre arrivo in ritardo, perdonami! 😦

    Un enorme in bocca al lupo anche da me! 🙂

    Se vuoi un consiglio, io quando mi sento così mi curo in questo modo: doccia calda, divano con copertona e film horror… con me funziona sempre! 😀


  9. E’ solo un passaggio, una fase, vero? 🙂
    Un affettuoso saluto.


  10. Hai bisogno che passi di li a staccarti dalla carta moschicida con la Graziella?

    Bacio


  11. Pessima sensazione… spero ti passi prestissimo!!! 1 bacio
    La Mosca nella Ragnatela


  12. GS:
    No, non mi farò schiacciare. Mi fingerò già morta, che dici, funziona? 😀
    Grazie.

    STEFANIA:
    Si, tanto le spiegazioni non servirebbero, visto che non capisco nemmeno io! Grazie 😉

    CONEJA:
    Che pensiero carino, grazie. Hai ragione, con gli strumenti adeguati e un po’ di protezione è tutto più semplice. Ci metterò un po’ ad infilarle tutte, ma alla fine… 😉

    PEREC:
    La sciolina sarebbe un’idea. Sotto le scarpe da ginnastica che mi ha lasciato Coneja, scivolerò via che è una bellezza. Magari mi diverto pure!

    RAGO:
    Chissà se esiste una destinazione, probabilmente no. In ogni caso, crepi il lupo e grazie! 😉

    SLAYMER:
    Si, io mi sono sempre sentita un po’ Gregor Samsa! 😀
    Grazie, crepi il famelico lupo!

    AZATHOTH:
    Crepi nuovamente il lupo, grazie!
    Anche con me funziona la cosa della doccia/bagno caldo, copertona e film ma, anziché l’horror, io scelgo Harry & Sally! Ah, che bella serata! 😉

    TAKU:
    Una fase, dici? Ma si, diciamo che è una fase. Deve esserlo!
    Un abbraccio a te.

    DÜSS:
    Mio Principe adorato, passami un po’ la bacchetta magica, che l’ho lasciata sul tavolo e vediamo se riesco a staccarmi! Poi ci andiamo a fare un pic-nic in graziella, ok? 😀
    Un bacio a te.


  13. PINK:
    Lo spero anch’io, ma va già molto, molto meglio. La Mosca nella Ragnatela non potrebbe essere più appropriato, credimi. Mille punti a te! 😀
    Un bacio


  14. ahahah occhio a non inciampare..


  15. Eccoti la bacchetta! (se non basta ti passo tutto un lampione).
    Attendo per pic-nic in Graziella e comincio a far bollire le uova! 🙂


  16. BEPPONE:
    Se inciampo è la fine! 😀

    DUSS:
    Grazie, se non ci foste tu e il tuo lampione (guarda che non è in senso sconcio, eh!).

    Vai con le uova, io porto un po’ di Frankfurter, va bene? 😉


  17. ma la carta moschicida mica dura in eterno…prima o poi si secchera’, no? e’ questione di tempo…


  18. In bocca al lupo per il viaggio, allora…
    Un sorriso! 🙂


  19. DRI: (perdono, avevo saltato la risposta al tuo commento!)
    So che sottoscrivi, siamo in una situazione simile. Dai, che passa in fretta! 😉

    FABIANA:
    Hai ragione tu, prima o poi si secca!
    Già mi sento le zampine meno appiccicaticce… 😀

    ASTRALLA:
    Crepi, anche se di viaggi ne ho fatti di migliori! 😀
    Un sorriso a te.


  20. Il Frankfurter va benissimo …il mio lampione ringrazia! 😛

    Come sta oggi la mia fata turchina preferita?
    Un bacio!


  21. Frankfurter in arrivo!
    Come “preferita”? Ma perché, scusa, quante fate turchine hai?? Non cominciamo, eh! 😉
    Un bacio a te


  22. opssss …correggo: La mi preferita e UNICA fata turchina! 😀

    Perdonato? 🙂


  23. Ah, ecco, è stato un errore!
    Perdonato 😀


  24. scusa se ti disturbo ma mi domandavo…ti sono mai arrivate le mie email?PS Questo blog è troppo bello!! Ciao Stefano


  25. mi hai dato un’idea geniale, mai pensato alla carta moschicida prima!


  26. Buon giorno e gut domenica! 🙂


  27. STEFANO:
    No, scusami ma la posta l’ho un po’ trascurata in questi giorni. Ti rispondo presto 😉
    Grazie, ciao.

    ANNA:
    Oddio, ho paura a chiederti quale idea! Attenzione, che le carte moschicide sono molto pericolose! 😉

    DÜSS:
    Buona Sonntag a te, carissimo. Un bacio 🙂


  28. Ciao Eulinx, spero che tu sia riuscita a uscire dalla carta moschicida! 🙂


  29. ciao carissima eulinx 🙂

    La nuova settimana è iniziata meglio? Dimmi di sì, please…

    un baciotto 😉


  30. Are you still here? …tutto a posto?
    Un saluto! 🙂


  31. non ti preoccupare! nessuna idea pericolosa! per quello non c’è carta moschicida che tenga, anche perchè la carta nn reggerebbe il mio peso! potrebbe essere una buona idea al posto dello spray al peperoncino come autodifesa! tesoro se compri i diritti diventi ricca con la carta moschicida! e tutte la terranno in borsa in caso di necessità! 🙂


  32. ..oggi mi sento più una lenta formichina che sgomita nel formichiere.. l’è durissima!
    🙂


  33. CONEJA:
    Uscita non proprio, ma un paio di zampine le ho staccate 😉

    GIDI:
    Meglio, si. Mi sento ancora un po’ appiccicaticcia, però! 😦

    DÜSS:
    Dussino mio, tutto a posto è una parola grossa. Ma sono ancora qui! 😉
    Un bacio

    ANNA:
    Il problema della carta moschicida è che ci ti appiccichi prima di attaccarci gli altri! 😀

    DRI:
    É che ci sono troppe formiche, per i miei gusti. Non trovi anche tu? 😉


  34. Hai bisogno di un cavaliere che a cavallo della sua graziella sguaini il suo lampione (…non interpretate male) e venga a salvarti dalle fauci del drago?


  35. DÜSSCHEN, si ti prego, salvami! E attento alle fiamme, il drago ha mangiato pesante!
    (Se continuiamo col lampione, ci oscurano, ti avverto!) 😀



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: