h1

Catene

dicembre 30, 2006

Non amo le catene online, ma questa la raccolgo volentieri perchè questo libro, che ho letto nelle ore di febbre alta, mi ha toccato corde interiori che raramente vibrano in maniera melodiosa. Quindi, Azathoth, non mi dispiace affatto, tranquilla! 😉

Intanto, le regole:

Prendete il libro a voi più vicino, sfogliatelo con cura fino a pagina 123, contate le prime 5 frasi di tale pagina e riportate nel vostro blog le 3 frasi successive…
Bene! Adesso passate il gioco ad altre 3 persone!

Ed ecco le “mie” frasi:

“È la fantasia della mia infanzia che mi eccita e mi congela al tempo stesso, e mi fa scorrere il sangue velocissimo per qualche secondo. Io non posso combattere contro questa fantasia. Devo vederlo, immaginarlo che esce dal buio e si avvicina.”

David Grossman, Che tu sia per me il coltello“.

I tre sfigati vincitori della catena sono…

Coneja

Dri

Gidibao

Sorry!!

2 commenti

  1. Eulinx, son contenta che non ti sia dispiaciuto troppo 🙂
    Inizio a sospettare che lo scopo di questa catena sia informare la gente sui libri che si potrebbero leggere, questa pubblicità gratuita devo ammettere che non mi dispiace, un buon libro è sempre un ottimo regalo da fare e per me anche da ricevere 🙂


  2. ahahahaha 😀



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: