h1

La Via Crucis

aprile 10, 2007

In Germania le feste di Pasqua iniziano il venerdì santo. Forse è per questo che mi sembra siano durate un secolo, non ne potevo più, ma finalmente ce l’abbiamo fatta! Giornate splendide, sole, caldo. In TV i soliti film di Pasqua: ma quanto “Ben Hur” può sopportare un essere umano nell’arco della propria esistenza? Un paio di serate con gli amici, niente di che.
Avessi almeno ingerito grassi saturi e carboidrati in quantità industriali…macché, nemmeno la soddisfazione di un pranzo coi fiocchi, di quelli che ti servono tre ore per riuscire ad alzarti dalla sedia e due giorni per digerire tutto. Invece mi sono dovuta accontentare dell’insalata di pasta della suocera #2, bella scotta e galleggiante nella maionese. Per me una porzione piccina piccina, per favore, ché non ho tanta fame adesso…no, grazie, il pane all’aglio spalmato di burro l’ho già preso, una fetta sola mi basta…sai, la dieta…no, è che cenare alle quattro e mezza del pomeriggio, non so, ancora non mi viene…oh ma che buona questa insalata di pasta…sì, sì, proprio come la facciamo noi in Italia…uguale uguale…

Insomma, la pasquetta dalla suocera #2 non è il massimo, nella vita. C’era pure tutto l’albero genealogico al completo, prima, seconda e terza generazione. Mi sono divertita quasi come quando sbatto l’alluce scalzo alla gamba del letto. Ma su, è finita. Le prossime feste comandate sono quelle di Natale, giusto??

Annunci

35 commenti

  1. Descrizione esilarante!
    Te l’avevo detto di passare qui almeno per la colazione! 😉
    Noi siamo stati invitati sabato sera, ma la nostra ospite era austriaca e fortunatamente ha cucinato bene.


  2. Povera Eulinx!
    Cenare alle quattro e mezza deve essere difficile! E io che credevo di cenare presto alle sette/otto di sera! 😉
    La prox volta ti spedisco un po’ del pranzo pasquale o natalizio fatto dalla mia di suocera… è un ammontare di leccornie in stile mamma italiana che teme che qualcuno possa alzarsi da tavola con la fame: antipasto, due primi, due secondi e pure due dolci!! Se poi qualcuno ha ancora fame ci sono pure gli stuzzichini salati dopo pasto…. che non si sa mai! 🙂
    Ma una volta non si diceva ‘Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi’ ? 😉


  3. Grazie! Questa sera avevo bisogno di una ventata di buon umore.
    Con dioniso ci siamo fatti una grassssssssa risata. Ne avevamo bisogno.


  4. Coraggio, anch’io credo di essermi beccata almeno una trentina di Ben Hur, l’ultimo non più di due giorni fa
    🙂
    Sciura Pina


  5. AHAHAHAH 😀 ma povera suocera, lei che si è impegnata tanto per farti un piatto tipico della penisola! 😀 (non capisco perché i tedeschi insistano a fare i grandi cuochi mediterranei? …bah, vai a capire. Noi mica ci mettiamo a cucinare stinchi di maiale da 30 kg e wurstel con bratcarttoffeln! 😐

    Comunque bellissimo post, moooolto divertente! 😀

    Pensa che io non sto con una donna solo ed esclusivamente per paura della suocera! ahaha 😀


  6. Ehhhh tra la mia Pasqua e la tua si fa a gara!!!! 😉


  7. Almeno la suocera #2 ha l’attenuante di essere tedesca… 😉


  8. DIONISO:
    Hai ragione, la prossima volta non mi faccio fregare: salame e uova a volontà, che diamine! 😉
    Mia suocera in genere è una gran cuoca, solo che si è messa in testa di saper cucinare bene tutte le ricette del mondo… 😦

    AZATHOTH:
    Guarda, mi sono anche adattata e ceniamo tra le 6 e le 7, adesso. Ma prima no, mi rifiuto. Prima è merenda!!! 😀
    È vero, Pasqua con chi vuoi. Il fatto è che noi la sua famiglia non la vediamo praticamente mai (una cosa come una volta ogni due mesi) ed abitando solo a 15km, in certe occasioni purtroppo non ci si può tirare indietro! Comunque il prossimo anno organizziamo una spedizione degli avanzi di tua suocera, così almeno andiamo sul sicuro! 😉

    ZUCCHERO:
    Grazie, sono contenta di aver contribuito al buon umore! Immagino che voi abbiate capito in pieno il tipo di “Nudelsalat” di cui parlavo, giusto? 😉

    SCIURA PINA:
    Bene, questo mi consola! E io che pensavo che venendo in Germania sarei scampata alle ondate di film storici delle festività! “I 10 comandamenti” lo aspetto per Natale, chissà se ce la farò ad aspettare tanto… 😀

    DÜSS:
    Questo è un mistero che ancora non mi spiego. Loro sono convinti di saper cucinare la pasta come dei veri napoletani, tranne che poi si stupiscono quando gli dico che nell’acqua di cottura ci va una manciata di sale e mi guardano come se fossi un’aliena…e pensare che mia suocera è la maga delle carni arrosto, non capisco perché si ostina con la pasta! 😦
    Ah, l’ultima parte del tuo commento non fa una piega! 😉

    PINK:
    Sì, ho letto…che due palle!!!! 😀 😀


  9. Nandina:
    dici che è un attenuante?? 😀


  10. Eulinx: concordo con te, cenare prima delle sei è merenda! non si può cenare prima, specie in estate quando ancora il sole è alto… se ceni prima delle sei, poi che fai vai a letto alle 10 di sera, perché altrimenti ti torna fame e ri-ceni.

    Ah beata te che dalla suocera ci vai una volta ogni due mesi, io ogni fine settimana vengo tempestata da telefonate della suocera e della mamma che chiedono quando andiamo a mangiare da loro, perdo più tempo a rispondere di no che non a pranzare con loro, così da un paio di mesi sono arrivata a patteggiare una mangiata a settimana a testa.
    Il che ad essere sinceri ha i suoi vantaggi: evito di cucinare io e mi riempiono di cose buone già cucinate pronte all’uso per il resto della settimana 😀


  11. menomale che quando si è riposato il settimo giorno siamo entrati noi nel Bel Paese, pensa se fossero entrati i krukken cosa avremmo inventato invece di spaghetti e pizza!

    Ben Hur con le sue sfide con le bighe ancora ancora… ma “la Tunica…”

    Alex


  12. io invece ho trovato un tedesco che fa delle lasagne da favola 😉
    ma c’e’ da stendere un velo pietoso sulla pasta che mi propinano quotidianamente (come contorno, senza condimento, scotta e soprattuto lunga circa 15 cm!!!!) in mensa.

    ma com’e’ che vi beccate sempre questi film…passi natale che ci rimango incastrata anche io, ma a pasqua son sempre stata libera 😛 ! e da brava italiana il PRANZO pasquale l’ho iniziato alle 2 del pome, prima mi son fatta un giretto in oscpedale da mia nonna che s’e’ rotta il femore: quella si’ che e’ una pasqua deprimente!


  13. io vivo da 10 anni con mia suocera 😐
    ho letto il post sotto, caspita per fortuna era un sogno, ma all’inizio….


  14. Be’, rispetto alle ricette italiche è un’attenuante! 🙂


  15. sì … la prossima sarà Natale chissà cosa ci aspetta!
    meglio fuggire prima 😉


  16. AZATHOTH:
    È vero, infatti, visto che a letto vado sempre dopo mezzanotte, sono “costretta” a piluccare in cucina verso le 10! 😦
    Una volta alla settimana a testa??? Oh, non ti invidio (tranne che per i cibi pronti, che sono una benedizione! 😉 )

    ALEYAKKE:
    Oddio, non che wurst e bratkartoffeln mi facciano schifissimo, sia chiaro!! 😀
    La Tunica? Non ci avevo pensato, di male in peggio! 😉

    FABIANA:
    Sì, ci sono anche le eccezioni che confermano la regola, ma sono rare, rarissime! La pasta come contorno (e senza condimento) va alla grande anche da queste parti…mi vengono i brividi solo a guardarla!! 😀
    Pronta guarigione alla nonna!

    BABILONIA:
    Hai tutta la mia comprensione! 😉
    Sì, il post qui sotto ha spaventato, non era mia intenzione! 😀

    NANDINA:
    È vero, una scusa ce l’ha. Ma se solo si occupasse di cucina crucca, nella quale per altro è bravissima, farebbe tutti più felici…o forse no, visto che tutti gli altri l’insalata di pasta l’hanno gradita eccome…! 😀

    ANDREA:
    Tremo al solo pensiero! Meglio che mi rifugi anche quest’anno da mammà in Italì!! 😀


  17. Dalle mie parti si inizia la settimana santa il mercoledi notte.


  18. @Eulinx: beh alla fine ci si fa l’abitudine… 😐
    Certo che se si mangiasse pasta affogata nella maionese tutte le settimane probabilmente anche io ci andrei una volta ogni due mesi 😛
    (scherzo naturalmente)


  19. Cara, commento al post fantasma che forse ho solo sognato o se l’è inventato google reader (che aggiorna con gran calma). Ce le abbiamo tutti, quelle lacrime e quelle notti. Tutti- boh – almeno siamo in due. Per me è già rassicurante.


  20. Buon giorno carissima compatriota immigrata! 🙂
    Qui sul Reno tutto ok, dalle tue parti? Hai trovato già casa nella mia splendida città? 😀


  21. TOMMY:
    Andiamo bene! Quindi mi capisci!! 😀

    AZATHOTH:
    No, è proprio così! 😀 😀

    ANJA:
    Non l’hai sognato, c’è stato davvero quel post. Solo che, come avevo premesso, l’ho prontamente cancellato per evitare di averlo sotto gli occhi e ricominciare dal principio…
    È rassicurante anche per me sapere di non essere la sola. In quei momenti lì un po’ ti viene di pensare che nessuno possa capire, anche se sai che non è vero.
    Un abbraccio. Grazie.

    DÜSS:
    Sto cercando, sto cercando! Qualche suggerimento sui quartieri? Ho visto una certa Karlstadt che sembra bellina davvero, ma decisamente un po’ troppo cara! 😉


  22. Karlstadt è carissima, bella ma carissiama, come tutto quello che finisce in -kassel, dall’altra parte del Reno. Un piccolo angolo di Inghilterra …con gli stessi costi! 🙂
    Un quartiere bello (anche perché ci vivo io) è sulle sponde del reno e si chiama medienhafen, è uno dei quartieri meno costosi della città ed è in piena zona di movida! 😀

    …che faccio, ti tengo l’appartamento sopra il mio? Vado ad uccidere l’attuale occupante? ahahha 😀


  23. È il posto in cui abbiamo già adocchiato qualcosa (c’è un edificio bianco storto, vero?) 😀
    Vai e colpisci, mi faresti un favore…a meno che…ma ci sono le bambole anche lì? Perché in questo caso non mi interessa!!! 😀


  24. Ebbene si! (E’ quella che vedi nell’immagine header del mio blog!)
    Io abito proprio di fronte alla casa bianca storta, giusto dall’altra parte della strada!

    Ok, allora accoppo la vecchia del piano di sopra (che mi sta anche sulle balle visto che insiste a farmi discorsi filosofici in tedesco!) e per le bambole non ti preoccupare, sono tutte da me! 😦 …ma se le vuoi, per te rinuncio volentieri!


  25. Guarda se non finisce che diventiamo vicini di casa! Uno degli appartamenti che abbiamo visto ha le finestre del salotto che affacciano su questo edificio e gli sta paraticamente di fronte. L’altro appartamento non gli sta esattamente di fronte, ma l’edificio bianco si vede comunque dalle finestre.

    Ma povera vecchina, noooo! O per lo meno, non la far soffrire troppo! 😀
    Le bambole tienile pure, che ormai si sono abituate e non vorrei rovinare un equilibrio!


  26. Belle cose! 😀
    Allora diventiamo davvero vicini di casa! 🙂

    Per la vecchia ho usato il moschicida, non ha sofferto troppo …credo, per essere sicuro gli ho dato due/tre copi di crick sul cranio, così, giusto per essere umano!

    Le bambole sono in analisi, insieme a tutti quelli che hanno vissuto con me! >:)


  27. Ma povera! Sei senza cuore! Non si usa più il veleno??

    Tutti in analisi, eh? Vuoi scommettere che se diventiamo vicini ci mandiamo in analisi a vicenda??
    Io intanto mi alleno sull’imitazione di Flanders, ok?


  28. Avevo finito il veleno, l’ho usato tutto per le polpette! 😛

    Se finiamo tutti in analisi aiutiamo lo sviluppo della città mantenendo gli strizzacervelli …il land ce ne sarà grato! 😀

    Ok, per Flanders …ma io mi preparo a imitare Maude? 😐


  29. Vuoi invertire i ruoli, vicino vicinino?


  30. …mi sentirei più a mio agio! (occhio che Maude fa una brutta fine! ti consiglio Marge) 😀


  31. Giusto, non ci avevo pensato che Maude… 😦
    Ho già iniziato a tingermi i capelli di blu! 😉


  32. Perfetto …io userò una parucca anche se così rischio di perdere tutto il mio sexappeal! 😀


  33. OK, ma non dimenticarti i baffoni! 😀


  34. Assolutamente! Anzi, quelli comincio a farmeli crescere al naturale! 😛


  35. Dio, uno spettacolo!!! 😀 😀



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: