h1

Contrabbando

aprile 20, 2007

Tutto pronto, oggi pomeriggio parto per Roma. Fra circa otto ore sarò a casa dei miei, impegnata in un po’ di sacrosanto spupazzamento di nipote, pronta a farmi sanguinare le orecchie ascoltando tutte le sue novità, dal primo dentino caduto, alla conquista della bici senza rotelle. Sì, ho un nipote logorroico, ma dopo 4 mesi di lontananza sono pronta a tutto! Poi mi ingozzerò di mozzarella di bufala e di carciofini sottolio, senza esagerare, ché poi la prova costume…fanculo la prova costume.

Ho la valigia colma di stronzatine e regalini, poi ci sono anche circa tre chili di latte in polvere per il figlio della mia amica Pam. Il latte in polvere in Germania costa circa un terzo che in Italia. Non si sa il perché, magari qualcuno che passa di qui e legge può spiegarcelo, il motivo per il quale in Italia il latte in polvere costa molto di più che negli altri paesi europei. Eppure le marche sono le stesse, sono le stesse multinazionali su tutto il territorio comunitario. Come mai ogni volta che parto da qui mi ritrovo a rifornire – con piacere, sia chiaro – amici e conoscenti per far risparmiare un bel po’ di soldi? Io ci sento la solita, tipica, italica puzza di marcio, in tutto questo. Spero solo che i pargoli che ho sfamato, una volta cresciuti e divenuti belli, ricchi e famosi, si ricordino della zia teutonica che rischiava costose eccedenze bagaglio pur di portar loro del cibo che li facesse diventare grandi e forti. (Non suono troppo contrabbandiera, no?).

A presto, miei cari. Ci si rilegge dal Belpaese 😉

23 commenti

  1. Che bello tornare a casa ogni tanto!
    Buon viaggio


  2. Mozzarella di bufala! Già sbavo…

    Buon viaggio! 😉


  3. Aspetto con ansia il prossimo post, scritto dentro una forma di
    Belpaese 😀


  4. Sempre le solite italianate!
    Mi diceva un collega che lui compra qui le medicine per il figlio e le manda alla moglie in Italia perché qui le paga un eruo e cinquanta e in italia costano, le stesse identiche, sette! 😦

    Comunque fai bene, dimmi come prosegue lo spaccio di latte che se è redditizio inizio anch’io! 😀

    Come si sta a Roma? Non ti manca un po’ la krukkonia?


  5. @Eulinx: buon ritorno a casa! 🙂
    Goditi la tua mozzarella di bufala, che per la prova costume c’è tempo (qui oggi son 26 gradi) 😀
    In bocca al lupo per il viaggio “a valigie piene” 🙂


  6. Anche zucchero ed io siamo impegnati da anni nel traffico clandestino di latte in polvere atto a contrastare lo strapotere delle multinazionali. 😉 Qualche anno fa l’anomalia fu anche resa pubblica da una trasmissione televisiva, report forse. Intervenne qualcuno, forse, l’antitrust, abbassarono leggermente i prezzi, ma il forte divario rimane.
    È interessante notare anche che gli stipendi dei dipendenti italiani delle suddette multinazionali sono mediamente circa la metà degli stipendi dei dipendenti tedeschi stesse aziende. Quindi:

    guadagno unitario in Italia= 3 X guadagno unitario in Germania
    costo del lavoro in Italia = costo del lavoro in Germania / 2

    Dove va la differenza?


  7. anche in spagna le cose costano molto meno, medicinali in primis!


  8. Ciao, Elinx!
    E’ il primo commento che lascio sul tuo blog, anche se ormai lo leggo da un bel pò di tempo. Devo dire che è davvero interesssante, contiene un sacco di informazioni utili su di un Paese che mi affascina molto….
    Chissà, prima o poi lo visiterò anch’io 🙂

    Alla prossima,
    Samuel


  9. ….scusa se nel commento precedente ho sbagliato il tuo nome!


  10. PINA:
    Ogni tanto ci vuole! 😉

    MISS PIPERITA:
    Ho sbavato anch’io, perché…esiste davvero qualcosa di più buono al mondo? No, impossibile! 😀

    CONEJA:
    Sarà difficile, ho spazzolato anche quella!!! 😀 😀

    DUSS:
    La Crucconia mi manca in molte occasioni, ormai tra me e lei c’é amore!
    Per lo spaccio di latte possiamo organizzarci. Al momento non é affatto redditizio, ma potremmo caricarlo di un 25% e fare un bel business! Magari possiamo anche espanderci e passare ai wurst, quelli veri!! Oppure creare direttamente latte in polvere al gusto wurst! 😀

    AZATHOTH:
    La mozzarella di bufala si é immolata ad un’ottima causa, é stata dura mangiarla senza pietà, ma qualcuno doveva pur farlo. Per la prova costume pazienza, tanto noi in Crucconia il mare non ce l’abbiamo!!! 😀
    Fa caldissimo anche qui a Roma, fin troppo per i miei gusti… 😦
    Baci

    DIONISO:
    Sì, mi ricordo di quel gran parlare di latte in polevere un paio d’anni fa. E’ vero, i prezzi sono leggermente calati, ma io parto ancora con le valigie piene, segno che non è ancora sufficiente. Sono felice di sapervi compagni di contrabbando!! 😉
    Dove va la differenza? Bella domanda, e non vorrei sembrare la solita polemica, ma temo si tramuti in sonore mazzette a chi di dovere!

    ANNA:
    Dovremmo organizzare una multinazionale contrabbandiera, allora!!! 😀
    Ci stai?

    SAMUEL:
    Benvenuto, mi fa molto piacere il tuo commento. La Germania è un paese sottovalutato in fatto di turismo, e invece è una cultura affascinante e tutta da scoprire, senza pregiudizi. Perciò ti auguro di visitarlo presto, e se hai qualche domanda chiedi pure.
    A presto, un saluto 😉


  11. Latte in polvere al gusto di wurst o di currywurst non sarebbe male!
    …ok, ci sto!
    Io taglio la roba e faccio le dosi, potremmo fare anche il latte in polvere aromatizzato stinco di maiale e Altbier, secondo me il pupo cresce bene! 😀


  12. DUSS:
    Ma le dosi poi bisognerà nasconderle…ti offri tu??? 😀


  13. Certo, le ingerisco modello narcotrafficante! …sarà un casino espellere le capsule davanti al cliente ma a questo ci pensiamo in un secondo momento! 😀


  14. E se facessimo anche spaccio e contrabbando di Brezel? … 😛


  15. Speriamo che le capsule non ti si aprano nell’intestino, però, altrimenti ti viene una overdose di latte al gusto stinco di maiale…sarà grave?? 😦
    Un contrabbando di bretzel? Ci sto, ci sto! Anche di quelli al formaggio, che mi piacicono tanto…quelli però sarà più difficile ingerirli interi!!! 😀


  16. Grazie per la disponibilità, credo di avere molte domande da farti sulla Germania (non prenderla come una minaccia, però!) 😉
    Ho sempre avuto una certa curiosità riguardo il confronto con altre culture…
    Oggi anche a Roma c’è un cielo “grigio topo”, spero che ti si riveli ispiratore per un nuovo post! :-))

    Un saluto a tutti,
    Samuel


  17. …come non detto, il grigio topo si sta dematerializzando 🙂

    Samuel


  18. Cara la mia bimba ingenua. Voci da Mondragone mi sussurrano che nel quaglio della mozzarella di bufala, che ormai trovi anche in Patagonia, viene aggiunto latte in polvere.


  19. SAMUEL:
    No, infatti il cielo non era abbastanza “topo”, l’ispirazione è sparita!! 😀
    Per le domande sono pronta, quando vuoi. Qui oppure via email, kein Problem! 😉

    STRUDEL:
    Ciao, quanto tempo!
    Strudel, la mozzarella di bufala in Cruccoland si trova, ma per chiamarla “mozzarella” ci vuole coraggio! A me se aggiungono il latte in polvere va bene, purché il risultato sia decente! 😉


  20. Ciao Eulinx, passo per un saluto! 🙂


  21. Ciao carissima teutonica, buon primo Maggio! 🙂


  22. Ciao, Eulinx, ti è per caso arrivata una mia e-mail? ultimamente la posta elettronica non mi funziona molto bene….
    Mi ha fatto davvero piacere che ti è piaciuto il mio blog, spero che ci si possa rileggere presto! 😉
    Un saluto,
    Samuel


  23. Guten domenichen!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: