h1

Manie

luglio 26, 2007

A Roma fa caldo. Ragazzi, fa caldo da morire, sembra di stare all’equatore! Però è fantastico rivedere tutti, raccontarsi le novità, ridere e stare bene con le amiche di sempre, constatare che la distanza non lacera i raporti, non necessariamente. Che meraviglia fermare il tempo intorno ad un tavolo con le sole quattro persone al mondo alle quali puoi raccontare tutto di te senza essere giudicata, ché male che vada i problemi non si risolvono, ma li si ridicolizza a tal punto che ti ci puoi fare una bella risata sopra. Grazie, sorelline, di esserci sempre e da sempre. Ve l’ho mai detto che vi adoro?

Oggi ho fatto la prima grande scorta di libri. Sembro la formichina in previsione dell’inverno, già vedo la valigia esplodere sotto il peso delle mie cianfrusaglie al ritorno in Germania. Il mio criterio nella scelta dei libri è elementare: li compro solo se mi chiamano. Mi aggiro tra gli scaffali e mi fermo quando sento una vocina che mi grida “sono qui, non ti allontanare”. Quindi mi fermo e cerco di capire a chi appartenga vocina. Li guardo tutti e, quando trovo il colpevole, lui mi dice ancora “toccami, non te ne pentirai”. Allora lo prendo, lo tocco, e se scatena una sensazione positiva lo scelgo. Sì, do anche una rapida occhiata alla trama, ma non è essenziale. Importantissimo, per me, scegliere il secondo o il terzo della pila, ché non sia mai che io acquisti un libro la cui copertina non sia immacolata, intatta, senza spiegazzature o graffi: orrore! I miei libri sembrano nuovi anche dopo averli letti. E posso dire di più: se un libro che ho amato finisce per rovinarsi, macchiarsi o piegarsi, sono capace di ricomprarlo nuovo. Maniaca? Forse, ma ognuno ha le sue fissazioni! Poi, quando torno a casa, devo scrivere il mio nome e la data sulla prima pagina così, se rileggo il libro a distanza di anni, cerco di ricordarmi quali sensazioni mi aveva lasciato la prima volta che l’ho letto e cosa succedeva nella mia vita allora. Dulcis in fundo, mentre leggo un libro che mi piace, io annuso le pagine. L’avevo già detto un po’ di tempo fa. Non che ne vada fiera, sia chiaro, ma questo completa l’opera, no?😉

56 commenti

  1. ciao eulinx!

    maniaca pure io: non sopporto i graffi, le macchie o i segni perciò tolgo sempre le copertine quando leggo e non mangio mai mentre lo faccio… anche se la voglia di farlo è al massimo nivello!!

    buone vacanze!


  2. … io scrivo luogo e data, invece.🙂


  3. Importantissimo, per me, scegliere il secondo o il terzo della pila, ché non sia mai che io acquisti un libro la cui copertina non sia immacolata, intatta, senza spiegazzature o graffi: orrore! I miei libri sembrano nuovi anche dopo averli letti. E posso dire di più: se un libro che ho amato finisce per rovinarsi, macchiarsi o piegarsi, sono capace di ricomprarlo nuovo. …NOOOOOOOO!!! Ma quello sono io!!!😐


  4. E’ bello sapere che gli amici veri non si perdono, non ti giudicano e sono disposti ad ascoltarti e basta.


  5. Il Civico 31 può aver spostato la sua sede…ma finchè le protagoniste saranno le stesse niente può cambiare🙂
    Ti voglio bene!


  6. …io i libri li faccio praticamente a pezzi: note, sottolineature, orecchie: non ci facciamo mancare nulla!!!!
    Infatti li compro sempre in edizione economica, se posso…tanto!
    Solo l’opera omnia di Truman Capote, dei Meridiani, non l’ho sfiorata nemmeno con la matita!!!! 🙂


  7. allora, eri da queste parti e hai fatto finta di stare male solo per evitare me e DUSS. ora sei a roma… grrrrrr…..

    posso capire DUSS, ma io che ti ho fatto?

    vabbè, ti perdono, ma non dimenticare di comprare il mio libro, quello in cui spiego che pizza, gelati e cioccolata hanno 0 calorie.
    se poi mi mandi la prova di acquisto ti invio il supplemento “Estate in forma”.

    cia’


  8. Ce l’hanno tutti con me solo perché sono piccolo, nero, capellone e non parlo italiano! E’ un’ingiustizia però!😦


  9. Sei già iscritta a http://www.anobii.com ?
    Goditi Roma e gli amici.
    Saluti.


  10. Eulinx, ma sei sicura di non essere D.??
    No perché anche lui i libri li tiene meglio di qualsiasi altra cosa al mondo.
    A me invece piacciono se sono ‘vissuti’.
    A me se un libro piace mi faccio travolgere e nello stesso tempo travolgo il libro, così quando ho finito puoi notare il mio passaggio anche senza aprirlo😛
    Poi mi piace fare delle note accanto alle frasi che mi son piaciute di più e alla fine ne deriva un libro tutto scritto ai bordi.
    Però, anch’io ho l’abitudine di scrivere nome e indirizzo sul libro, perché visto che perdo tutto, ho sempre la speranza che qualcuno, se lo trova, magari me lo rispedisce indietro, o se lo presto, magari prima o poi torna (finora però alcuni libri non son mai tornati)😐
    Per la scelta del libro invece faccio esattamente come te. Così ci son volte che entro in libreria ed esco senza nulla e volte in cui son capace di uscire con una valigia piena😀
    Naturalmente io son quella che prende sempre il primo della fila… tanto, peggio di come lo ridurrò io è difficile trovarlo. Infatti io vado ghiotta per le edizioni economiche😛
    Buon Weekend di caldo🙂


  11. PATI:
    Che bello, un’altra maniaca! Mangiare con il libro davanti? Non sia mai!!!😀
    Buone vacanze a te, un bacio.

    ANJA:
    Hai ragione, forse dovrei scrivere anche il luogo!😀

    DUSS:
    Maniaco anche tu, vero? Sì, me lo ricordavo che abbiamo questa fissazione in comune!😀
    Gli amici veri sono perle, vorrei non darli mai per scontati.

    MICHELA:
    Il civico 31 ha traslocato, ma la sua anima è sempre con voi ad ogni riunione, ogni cena, ogni cazzeggio! Ti voglio bene anch’io, non sai quanto!😉

    PINK:
    Orecchie? Note? Orrrrrrore!!!🙂
    Io posso al massimo sottolineare, ma rigorosamente con una matita morbida, una linea sottilesottilesottile che si vede appena! Comunque anch’io compro sempre in edizione econimica!😉

    MAURO:
    Sì, ho finto un malore, ma la prossima volta vi offro una birra per farmi perdonare, ok? Intanto cerco in giro il tuo libro. Immagino che anche la birra abbia zero calorie, no?
    Cià😉

    DUSS:
    Ma poverellooooo! No che non è vero!😀

    DIONISO:
    Ho iniziato a dargli un’occhiata, ma non mi sono ancora iscritta. Provvederò al mio ritorno in Cruccoland.
    Un abbraccio a te e Sugar😉

    AZATHOTH:
    Mah, io non sono mai sicura sicura di niente, ma mi sembra di non essre D.!!😀
    Un libro tutto scritto ai bordi? Oh, sto per avere un mancamento…!😀
    Anch’io solo edizioni economiche, ma mai il primo della pila. MAI!!!


  12. Eulinx, ti chiedo perdono, non volevo causarti un mancamento… ehm.. se mai dovesse servirti un libro che ho io, giuro di comprartene uno nuovo prima di prestartelo🙂
    Pensa al povero Dani quando legge un libro letto prima da me… a volte sviene alla prima pagina😀
    Addirittura di alcuni libri che piacciono a entrambi abbiamo due copie😐
    Certo, questa è una soluzione poco economica, ma io i libri quasi li divoro, poi li lascio ovunque, leggo mentre cucino e ti assicuro che il libro ne risente un pochetto😦
    In futuro prometto che li tratterò meglio… spero😐


  13. la birra e lo stinco di maiale in germania hanno zero calorie.
    attenzione fuori dalla germani, potrebbe essere devastante.
    pare che addirittura la birra faccia dimagrire.
    ma ci sono indagini in corso. vi farò sapere.
    per l’inserto “Natale con i tuoi , birra con chi vuo!” la riecrca dovrebbe essere conclusa.
    abbiate un po’ di pazienza.


  14. Quella di non comprare mai il primo libro della pila è una fissa anche mia, così come annusare le pagine e prediligere sembre i tascabili, specialmente di alcuni specifici formati. Cavolo se fa caldo a Roma! In che zona sei? Magari potremmo concordare un incontro da Feltrinelli per annusare libri insieme… (detta così suona come una proposta oscena!). Chiara


  15. ciao, sono tornata ieri da Milano dopo 2 giorni con il papi…
    che libri hai preso? se vai nel mio blog (io i libri li divoro) c’è una sezione dei libri che leggo.
    Ti consiglio vivamente Il cacciatore di acquiloni, e se ti piace il romanticismo Le pagine della Nostra Vita.
    Io sottolineo, solo perche se un giorno poi lo ri-leggo c’e la frase che mi ha colpito la prima volta.
    Sto leggendo dei libro che ho comprato a febbraio, libri che quel giorno feci vedere a Duss.. te li ricordi?
    Leggere, secondo me è come entrare in un altro mondo.. e siccome non ne ho uno solo mio, io faccio così…
    se mi dici che titoli hai preso, potrebbero essere le mie prossime scelte…
    baci baci


  16. Io invece sui miei libri, nella prima pagina, ci scrivo anche il mio indirizzo… ho la speranza che così, se dovessi perderli, qualcuno me li rispedirebbe a casa!🙂


  17. @Flipper: Ricordi lo chiedevi a me?🙂 Certo che li ricordo, io per i libri ho una vera passione!


  18. @Eulinx: …si che è vero, uffa! (me è tanto triste)😦


  19. AZATHOTH:
    Ma figurati. Comunque Dani ha tutta la mia solidarietà, ti prego di dirglielo.
    Leggi mentre cucini? (non l’ha detto, non l’ha detto, non l’ha detto…)

    MAURO:
    Aspetto trepidante l’inserto, non hai idea di quanto mi interessi!😉

    CHIARA:
    Sono dalle parti dell’Eur e mi farebbe davvero piacere un pomeriggio ad annusare libri da Feltrinelli (anche con Meryem, però, così me la spupazzo un po’!!). Il problema è che sono davvero incasinata. Ti mando una mail!😉

    FLIPPER:
    I titoli sono tanti. Facciamo così, ti farò sapere quelli che mi sono piaciuti di più, ok? Il “ti ricordi” era ovviamente riferito a Duss, immagino, visto che io quel giorno non c’ero! Ma non avevo dubbi che Duss ricordasse, ha una memoria infallibile, lui! Non è così Duss?

    DUSS:
    Ma ti dico di no, fidati!😉


  20. ..cio si ops🙂 non ti sarai mica arrabbiata?
    e dai… uffi io sono curoisa, appena finisco il libro che ho in mano, mi mancano una 20ina di pgg, credo che mi buttero su un classico. Non avendo fatto una scuola superiore dove ti danno da leggere quei classici mattoni me li leggo da soli, uno l’anno scorso l’ho abbandonato… ma penso che lo riprenderò in mano…


  21. Certo, io ho una memoria eccezionale …ricordassi solo il mio vero nome ogni tanto sarei anche più felice!😐

    Dici di no? Sicura? …guarda che poi ci credo!


  22. solo una domanda, ma nn mi vieni mai a trovare??


  23. FLIPPER:
    Arrabbiata di cosa?
    Sì, ti consiglio i classici, te li consiglio davvero. E non sono tutti mattoni, vedrai!

    DUSS:
    Ma come, non ricordi il tuo nome? Chiedi in giro, secondo me qualcuno lo sa!😉

    FLIPPER:
    Immagino anche questa sia una domanda per Duss!!😀
    Già, Duss, ma quando torni a trovare i tuoi a Torino?


  24. Ecco, appena lo scopri fammi un fischio!🙂
    A Torino? Così lontano? …no grazie, con il caldo che fa li preferisco stare qui con il maglione e 12 gradi!😛


  25. Ma no, dicevo a te di chiedere in giro!!😀
    Flipper, Duss non si muove, gli piace il freddo. Ti suggerisco di andare a trovarlo tu, fai prima! Se aspetti lui…😉


  26. no.. Era per te Eulinx.. non passi mai dal mio blog…. ali inizi lo facevi…😦 ah bhe, ecco perche non tornate, si sta bene al fresco????😉


  27. Esatto!😀


  28. FLIPPER:
    E chi lo dice che non passo? Non quotidianamente, ma ogni tanto do un’occhiata!😉

    DUSS:
    Non trovi anche tu che al fresco si sta una favola? Oltretutto ci manteniamo anche giovani!😀


  29. Adoro il fresco, oggi sono con il maglioncino!😛


  30. Eulinx: io ho scritto che leggo mentre cucino? no no… non ero mica io…. (evito di dirti il libro che sto leggendo ora dove si trova…😐 ).
    Riferirò a Dani della tua comprensione, anche se in questi giorni è in attesa del nostro 70-300 quindi potrei lasciare il mio libro anche dentro alla pentola a cuocersi con gli spaghetti, che non se ne accorgerebbe😀

    Duss: che fai continui ad inferire contro di me???😦
    Qui son 32 gradi, e si starebbe benino se non fosse per quell’umidità che non ti permette di respirare, sai quell’umidità che precede il temporale? Cielo coperto, poco vento, tutto immobile, fermo… in attesa… così opprimente che non vedi via di uscita😐


  31. All’inizio anch’io avevo la stessa mania dei libri che non dovevano avere segni di vita, sembravano immacolati anche dopo averli letti, e se ad un libro succedeva qualcosa evitavo di passarci anche solo vicino per non vederlo, perchè altrimenti sarei stata capace di ricomprarlo (e se lo avessi fatto poi mi sarei data qualche testata al muro da sola).
    Ora invece trovo divertente vederci una macchia di tè, un segno a matita, perchè ricordo il momento in cui mi sono maledetta per averlo sporcato, e rido. Col tempo ho cercato di abbandonare questo pseudo-perfezionismo, perchè trovo che nelle sbavature, nei difetti, negli errori, ci siano molte cose che rendono la vita più interessante, più leggera, senza per questo abbandonare del tutto qualche mania, anche quella può risultare simpatica ogni tanto!🙂
    buone “vacanze romane”!


  32. eul, se domani sera sei a roma, perché non vieni alla casa delle donne, a trastervere? c’è la diretta del mio programma. baci. perec.


  33. anch’io leggo molto, e nonostante sia un’ordinatina perfettina, il ‘disordine librario’ (ma solo dei libri di narrativa, quelli di studio mi piacciono intonsi) è l’unico disordine che riesco ad accettare. i miei libri mi seguono in tram, ogni giorno nella borsa – tra il pranzo, il portafoglio e l’irrinunciabile ombrello per il gran bel tempo di d’dorf – eppoi in viaggio ovunque, spiaggia compresa. quindi, nonostante le mille attenzioni, prima o poi compaiono le cosiddette ‘orecchie’ e la copertina si scurisce. ma rivedere questa sorta di cicatrici, ricorda anche a me il periodo in cui ho assaporato le pagine…


  34. Una vera e propria degustazione del libro la tua. Ma ti sei dimenticata di dirci quali hai comprato. Ciao


  35. ciao! e’ la prima volta che passo di qui, che bel blog, complimenti! e l’intervista e’ spassosissima, anch’io vivo all’estero e ne so qualcosa di domande assurde e ossessive per non parlare di valige che scoppiano di libri…

    a presto

    nonsisamai


  36. Siamo tornati sopra i 20 gradi …😦
    Ma va bene così, sono delle belle giornate alla fine dei conti!😀


  37. Consiglio per un libro vivace, appassionante e pieno di verve, storie di vita viste da un avvocato: Autore Gianrico Carofiglio Titoli:
    Testimone inconsapevole
    Ad occhi chiusi
    Il passato è una terra straniera
    Ragionevoli dubbi
    Sellerio editore
    si leggono d’un fiato….

    Per duss: qui invece si sta benissimo, siamo sui 30 e la calura ci fa godere… :-)))


  38. DUSS:
    Me la pagherai!!😀

    AZATHOTH:
    Uh, che bello, non vedo l’ora di vedere le foto!😉

    ANNA:
    Hai ragione, è maniacale questo vizio. Ma il mio non è perfezionismo, ti assicuro che (purtroppo) questa mania è limitata ai libri. Tutto il resto fa una vitaccia!!😀
    Grazie, buonissime vacanze anche a te!😉

    BETTCHEN:
    Sono a Roma, ma ho l’agenda piena!😀 Sai com’è, ogni volta che torno devo vedere tutti (ma proprio tutti)! Grazie mille comunque!

    COWDOG:
    E’ curioso il modo in cui ognuno tratta i libri. Di una come me, disordinata e incasinata, non si sospetterebbe mai una cura simile verso le pagine di un libro. Mi stupisce vedere invece che anche le persone molto precise possono “trattar male” una lettura!🙂 E’ sempre consolante per me sapere che siamo tutti diversi!😀

    FABRIZIO:
    Sì, una degustazione, mi piace il termine! Ne ho comprati tanti, vi farò sapere quelli che mi sono piaciuti di più.😉

    NONSISAMAI:
    Grazie mille, mi fa molto piacere il tuo commento. Ho dato un’occhiata veloce al tuo blog e l’ho trovato molto interessante. Prometto di tornare a leggere i tuoi post con calma non appena torno in Deutschland!😉
    A presto!

    DUSS:
    Sopra i 20? Caspita, allora resto qui!😀

    ROB:
    Grazie dei consigli, li aggiungerò alla lista di quelli da comprare!😉
    Sono felice che i 30 gradi ti facciano godere, io non ne posso davvero più!😦


  39. Ma li ne hai 40 di gradi, qui è meglio!🙂


  40. hai ragione…🙄


  41. Poi fammi sapere se ti sono piaciuti, me ne è capitato uno per le mani l’ho letto in due giorni, poi ho comprato gli altri tre e anche questi sono finiti in un batter di ciglia…
    ma ditemi, maledetti informatici (Duss), come si inseriscono le faccine ???


  42. Io ho sempre ragione! >:)


  43. @Rob: Semplice, se scrivi due punti e parentesi chiusa attaccati [: + )] avrai🙂 …e così via!😀


  44. Allora, lo aggiorniamo sto blog che siamo in Agosto? Azathoth, di qualcosa tu alla Eulinx, quella batte la fiacca! >:)


  45. ROB:
    ti farò sapere!😉

    DUSS:
    Sì, sì, hai sempre ragione. Certo, certo…😀

    Ho deciso che il blog lo aggiorno il 27 del mese. Non so, mi è venuta questa idea…😉


  46. …vorresti mettere in dubbio che ho sempre ragione?😥
    Anche tu aggiorni il giorno di paga? Belle cose!😀 (aggiorni il giorno suona male ma mi è venuta così)


  47. Duss, assolutamente no. Il dottore ha detto di dirti che non bisogna metterlo in dubbio…😀
    Aggiorni il giorno è tipicamente Duss. Ma ormai, principe mio, non ci faccio più caso!😀


  48. Grazie mia fatina, non farci caso alle fesserie che scivo, altrimenti chiami la neuro!😀
    Buon Lunedì, buona settimana e buon tutto!🙂


  49. Scivo=Scrivo in occitano precolombiano moderno!😀


  50. Ciau Eulinx, io pure leggo come una pazza, ma non ho nessuna mania per i libri come oggetto, a questo punto mi sento un po’ strana io!😀


  51. Eulinx, buon lunedì!!!
    In effetti Duss ha ragione… lo aggiorniamo o no questo blog?😛
    Vabeh, dai, sei in vacanza quindi sei giustificata🙂

    Le foto? uhm… in questo periodo ho perso l’ispirazione, mi sembra tutto così brutto😦
    Depressione da agosto… tutti gli anni la stessa cosa.
    Io odio lavorare quando tutti sono in ferie e lavorare anche quando tutti lavorano… io voglio essere in ferie quando tutti lavorano e in ferie quando tutti sono in ferie…. dici che ce la farò a farmi pagare per vivere in ferie?😀

    Buona settimana!!!🙂


  52. … zzzzzz …zzzzz ….zzzzz …opsssss, scusate, mi ero addormentato in attesa del post!😐


  53. ahahhahahah, questa è fantastica😀


  54. Dulcis in fundo, mentre leggo un libro che mi piace, io annuso le pagine. L’avevo già detto un po’ di tempo fa.

    E io non me n’ero accorto :O
    Siamo in due a dare un importanza fondamentale all’olfatto, qui.


  55. riguardo ai classici… ho iniziato Delitto&Castigo…


  56. SEI STATA NOMINATA DA ME PER UN MEME..



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: