h1

Eulinx in cucina – meme

agosto 16, 2007

Qualche settimana fa Isa mi ha passato il testimone per un meme. Si tratta di fotografare e descrivere la propria cucina e soprattutto quel che c’è dentro.

Io, come del resto la stessa Isa, i meme non li amo particolarmente, ma a questo non posso dire di no perché mi diverte l’idea di farvi entrare per qualche minuto nella mia cucina, che adoro!

meme.jpgPer prima cosa c’è il mio fantastico piano cottura, tecnologico da far spavento! Trattasi, infatti, di piastra ad induzione, uno degli acquisti migliori mai fatti. La scelta di questo tipo di piastra, in realtà, deriva dal fatto che io sono negata nell’uso delle piastre elettriche, diffusissime in Germania a causa della mancanza di condutture di gas negli edifici privati. Con le piastre elettriche, quando cerchi di passare dalla temperatura “vivace” a quella “dolce”, devi calcolare circa cinque minuti, giusto quel che basta per fare di una carbonara una frittata di pasta e pancetta. La cottura a induzione, invece, è molto più simile al gas, ciò significa che quando abbassi “la fiamma”, quella si abbassa subito, evitandoti noiosi travasi di bile. In più con questo tipo di cottura si risparmia una quantità incredibile di energia. Basti pensare che per far bollire una pila con 4/5 litri d’acqua servono circa 5 minuti. Questi sono i pro. I contro sono pochi, uno solo in verità: i costi. Questa chiccheria l’abbiamo pagata come metà dell’intera cucina, e poi bisogna anche ricomprarsi praticamente tutte le pentole, perché questo tipo di piastra funziona solo con le pentole dal fondo in ferro (che costano cifre assurde!).

meme1.jpg Poi c’è la piastra per toast e waffel. Mia adorata, come farei senza di lei? Solo a guardarla mi viene fame. Sì, perché io sono una fissata con toast e panini e se potessi mi nutrirei solo ed esclusivamente così. Ai waffel ci pensa Sean, di solito dopo cena. Caldi caldi con la nutella, o anche solo con una spolverata di zucchero e cannella. Una mazzata!🙂

meme4.jpg

Questa è solo una parte della mia collezione di tè. Ce n’è per tutti i gusti: il tè, a differenza del caffè, mi piace da morire. E a causa di questa passione, ne ho acquistata un’altra, quella per le tazze.meme3.jpg Ne ho tante, tantissime, alcune ancora a Roma per ragioni di spazio e di trasporto.

meme2.jpg

Infine le mie spezie. Anche qui, solo una parte, fotografarle tutte è impossibile. Mi piace molto usare le spezie in cucina, specie quelle piccanti. Peperoncino, curry, Tabasco: non posso farne a meno. C’è anche una “mistura mortale”, come la chiama Sean (che non ama i cibi piccanti), una polvere di peperoncini misti acquistata a Roma in un negozietto indiano. Il proprietario del negozio ha cercato di dissuadermi dal comprarla, ché secondo lui non è adatta agli europei. Io ne vado pazza, la metto ovunque e già tremo all’idea che un giorno finirà!

Dunque, grazie Isa per avermi dato l’occasione di farvi entrare nella mia cucina. Non amo passare la palla ad altri, ma non nego la gran curiosità di sbirciare nelle cucine di Dioniso, Azathoth e Düss! Fate voi😉

20 commenti

  1. mi dispiace, ma ti supero sia coi the che con le tazze😀


  2. Cucina??? …ma che stanza della casa è?
    Non sarà per caso quella dove c’è il frigo vero?😐


  3. SC:
    Anche tu fissata con tè e tazze?😀
    La prossima volta che vado a Roma faccio una foto alle tazze che ho lasciato lì. Un delirio, credimi, un delirio!😀

    DÜSS:
    Sì, è quella. A meno che tu non tenga il frigo altrove…
    In realtà ti ho nominato perché ero curiosa di sapere se anche in cucina ci sono bambole!😀


  4. ciao! che bella la finestra cosi’! e poi anch’io adoro il te e odio i fornelli elettrici! ho appena preso casa e so gia’ che la cunina ne sara’ il cuore, fra un paio di settimane comincieremo il trasloco, non vedo l’ora e poi magari vi faro’ entrare anch’io nella mia cucina… alla prossima


  5. Che onore! Accetto il meme con piacere. Probabilmente mi ci vorranno un paio di giorni.
    Concordo: i fornelli elettrici sono una cosa indegna. Li spacciano per una cosa piu’ sicura, ma secondo me sono piu’ pericolosi del gas.


  6. Uh, ma che bella cucina sotto al tetto (anche la mia è sotto al tetto)!
    Il piano cottura a induzione è una figata, anche perché non si scalda. Io al momento sono molto molto soddisfatta del mio piano di cottura elettrico (in vetroceramica). È costato anche lui un occhio della testa, ma ne è valsa la pena, perché è velocissimo ed io mi trovo molto bene. Per quanto riguarda il gas, be’, noi ce l’abbiamo per il riscaldamento, ma sinceramente ne farei volentieri a meno… ho un po’ la paranoia di saltare in aria…🙂
    Complimenti per la cucina e grazie di aver partecipato!


  7. carina la cucina! come darti torto sulle piastre elettriche!? sono terribili, ti allontani un secondo e hai bruciato qualcosa o versato un’altra! non mi parlare del tè, qui c’è un’altra maniaca dei tè, che colleziona loro insieme alle tazze!
    Aspetto di leggere la cucina di Duss, bella padella che gli hai passato! Secondo me fotografa il frigo, è lui che conserva la cena, senza che la cucina faccia da intermediario!😀


  8. Il tè Meßmer… che nostalgia. È una di quelle cose di cui solitamente faccio scorta al supermercato l’ultimo giorno prima di tornare a Napoli.


  9. Infatti …io ho sempre pensato che la cucina fosse il frigo, ora mi avete sconvolto l’architettura mentale!😦
    Ma scusate, dove ci si fa la doccia è lo sgabuzzino?😐


  10. Eulinx, ma la tua cucina è una figata!!🙂
    Domani, dopo aver riordinato la cucina, che in questo momento è peggio di un campo di battaglia, la fotografo per ben benino e poi rispondo al meme🙂
    Io però non ho the in casa, solo caffè, di un solo tipo, sempre quello… lo adoro!!
    Anch’io però vado matta per i toast e i panini…. mangerei panini sempre, insieme alla pizza naturalmente😉
    Vedo cmq che sei tornata a casa, come è andata la ‘vacanza’ dai genitori?🙂

    Buon weekend!!🙂


  11. Mamma mia, sta cosa della cucina ad induzione è una scoperta…


  12. […] Categories: Informazioni personalieOn demand Offrendo un thè virtuale ad Eulinx (che mi ha invitata a rispondere all’ennesimo meme ), ora metterò a nudo la mia cucina (un […]


  13. NONSISAMAI:
    In bocca al lupo per il trasloco, io sono ancora traumatizzata da quello dello scorso anno!😀
    Sarò molto curiosa di sbirciare nella tua cucina!😉

    DIONISO:
    Tranquillo, prenditi tutto il tempo che ti serve! Con i fornelli elettrici non ho mai avuto problemi di “sicurezza”, ma li detesto lo stesso!😉

    ISA:
    L’unico motivo per il quale non rimpiango il gas in cucina è la facilità di pulizia del vetroceramica. Imbattibile! Credo che se vivessi in Italia comprerei lo stesso tipo di cucina anche solo per evitare di pulire le bocchette del gas! Per il riscaldamento, noi abbiamo il Fernheizung (non so come si dice in italiano) che secondo me è la cosa migliore. Col gas avrei paura anch’io!😉

    ANNA:
    E vai, un’altra fissata col tè! Dobbiamo incontrarci un giorno!😉
    Düss ha un po’ le idee confuse sull’architettura di casa. Sarà colpa delle bambole!😀

    TOTENTANZ:
    Il tè Meßmer è di gran lunga il più buono, quello alla menta non lo batte nessuno. Ci credo che fai la scorta, io non vivrei bene senza!😉

    DÜSS:
    Speravo che almeno sapessi dove si trova il bagno…inizio a preoccuparmi per te, sai?🙄

    AZATHOTH:
    Grazie!🙂
    Ho visto che hai già espletato l’odioso compito, brava! Hai una bellissima cucina anche tu.
    La “vacanza” è andata bene, ma a casa si sta meglio!😉

    ANJA:
    Hai visto che tecnologia? Sono troppo avanti!!😀 hahaha!


  14. Eulinx: beh, ti dirò, ti capisco🙂
    Che poi tornare a vivere coi genitori, non deve essere una passeggiata, anche se è una questione di poco tempo😀
    Eh la mamma… il papà…. ti facevano mettere la maglietta prima di uscire, così non prendevi freddo?
    La mia anche con 40 gradi è capace di chiedermi se ho preso su un cappottino in caso di tempesta😛


  15. Guten Tag!
    Are you still there? …😀


  16. Guten Tag! Anch’io sono una romana in Germania, abito poco lontano da Düsseldorf. Ho iniziato a leggere il tuo blog da pochi giorni, ci sono capitata per caso e devo dire che mi piace moltissimo. Complimenti!!


  17. AZATHOTH:
    Be’, si, la mamma e il papà ci trattano sempre come se avessimo 13 anni. Carino, dolce, ma dopo un po’ che palle!!😀

    DÜSS:
    Ci sono. Un po’ presa e incasinata da 1000 pensieri, ma ci sono!😉

    CARMAR:
    Grazie mille e benvenuta! Anche tu a Düsseldorf? C’è un piccolo covo di italiani lì, a quanto pare!😀 Ti piace, ti trovi bene?
    A presto!😉


  18. 13 anni… mah, mi sa che la mia di mamma sia rimasta ancora più indietro😦
    L’ultima volta che son andata a mangiare da lei mi ha chiesto se volevo il bavaglino così non sporcavo la maglietta😦


  19. Grazie! Sì, mi trovo bene, ma spesso mi manca Roma! Immagino succeda anche a te… abiti ancora a Colonia?
    A presto!


  20. L’unico motivo per il quale non rimpiango il gas in cucina è la facilità di pulizia del vetroceramica. Imbattibile! Credo che se vivessi in Italia … ggascucine.wordpress.com



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: