Archive for febbraio 2008

h1

Avviso ai naviganti II

febbraio 29, 2008

Ho avuto dei problemi “tecnici” e pratici con il blog. Da oggi in poi alcuni post saranno protetti da password, altri non lo saranno. Visto che si tratta della mia vita e dei miei fatti personali, e in qualità di autrice unica di questo spazio, mi riservo il diritto di esercitare un semplice e per me insolito vantaggio: la dittatura!

Chi volesse accedere ai vecchi e ai futuri articoli privati, può lasciare un commento a questo post o scrivermi una e-mail. Una volta che avrò sguinzagliato i cani, che vi avrò perquisiti e sarò sicura che non portate con voi microspie, vi invierò una password. (Alcuni di voi, naturalmente, l’avranno anche senza chiederla, ci siamo capiti!) 😀

Ringrazio di cuore Duss e Gidibao per avermi aiutata a risolvere la spinosa questione. Senza di loro questo blog sarebbe andato incontro a morte certa. Baci 😉

Annunci
h1

Diario dall’esilio:

febbraio 25, 2008

Giorno 52.

Mi trovo ancora nella landa desolata. E stasera, per giunta, inizia il Festival di San Remo. Ma che ho fatto di male??

h1

Che anno è?

febbraio 15, 2008

Perchè sui giornali e in tv negli ultimi giorni si fa un gran parlare dell’abolizione della legge sull’aborto? Ma non siamo nel 2008? Oddio, ora esce fuori che siamo nel 1974 e che io ho di nuovo esagerato con l’LSD…

h1

Succede di Notte

febbraio 12, 2008

Di tanto in tanto mia sorella lascia il mio nipotino a dormire qui con me. Di sera la peste si trasforma, come per magia, in un bambino che a tratti definirei perfino calmo, ma sempre tremendamente adorabile. Dopo cena ci laviamo i denti, ci mettiamo il pigiama, uniamo i letti e ci mettiamo sotto il piumone a leggere insieme una storia. Gli piacciono le storie di fantasmi, di castelli stregati e di mostriciattoli, ma poi…

Ore 04.12.

Nipote di Eulinx: Zia? Zia?

Eulinx (trafelata e con i capelli a raggiera) : Sì?  Che è successo? Ti senti male? Hai sete? Devi fare pipì?

Nipote di Eulinx (col mento tremolante che trasforma i cuori di pietra in cuori di panna):  No. Ma ho fatto un sogno bruttissimo. Posso venire più vicino a te?

Eulinx: Ma certo, cucciolo. Dimmi, cosa hai sognato?

Nipote di Eulinx: Non mi ricordo bene, ma c’era il mostro a tre teste e anche il mostro succhiasangue.

Eulinx: Santo cielo, sarà stato un sogno terrificante, allora!

Nipote di Eulinx (sull’orlo delle lacrime): Sì, mi sono messo proprio paura.

Eulinx: Ma lo sai, no, che i sogni sono solo delle immagini e che non esistono davvero. E’ come quando guardi la tele. I mostri che vedi nei cartoni sono solo disegni, mica esistono veramente.

Nipote di Eulinx (dopo qualche secondo di riflessione): Comunque, zia, alcuni mostri esistono davvero. Per esempio, il mostro a tre teste si sa che è finto, ma il mostro succhiasangue esiste veramente. Secondo te dove abita il mostro Succhiasangue?

Eulinx (tra sé e sé): Ad Arcore? Mmmhh… (poi abbracciando il nipotino): Ma no che non esiste, te lo assicuro, fidati di me. Dormiamo adesso, che è tardi.